Conversano: quando andare, storia, info turistiche.

Conversano: quando andare, storia, info turistiche.

Conversano è una città situata nella regione Puglia, nella provincia di Bari. Conosciuta per la sua antica storia, è abitata da circa 26.000 persone ed è un importante centro turistico grazie alla sua posizione strategica tra il mare e la montagna. La città vanta molti luoghi di interesse come il Castello, la Cattedrale e numerosi musei che testimoniano la sua ricca storia e cultura.

Cenni Storici

La città ha una lunga e ricca storia che risale all’epoca romana. Tuttavia, la sua vera importanza storica si ebbe durante il periodo bizantino, quando divenne un importante centro culturale e religioso.

Nel IX secolo, Conversano fu conquistata dai Normanni e divenne un importante feudo della Puglia. Durante il periodo normanno, la città conobbe un’importante crescita grazie alla costruzione del Castello, che divenne uno dei più importanti della regione.

Nel corso dei secoli successivi, ebbe una serie di governi e passò sotto il controllo di diversi signori e famiglie nobili, tra cui i Carafa e i Sanseverino.

Durante il periodo borbonico, Conversano ebbe un altro importante periodo di crescita e sviluppo, grazie alla costruzione di nuovi edifici pubblici e residenziali, che ancora oggi caratterizzano il centro storico della città.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, subì diversi danni a causa dei bombardamenti alleati. Tuttavia, dopo la guerra, la città si riprese rapidamente e iniziò un nuovo periodo di sviluppo economico e culturale.

Oggi, è una città moderna e vibrante, che vanta una ricca storia e cultura, e che attrae turisti da tutto il mondo per la sua bellezza e le sue tradizioni.

Cosa vedere a Conversano

Se stai pianificando una visita in città, c’è sicuramente molto da vedere e scoprire in questa affascinante città pugliese.

Uno dei luoghi di interesse più importanti di Conversano è sicuramente il Castello, situato nel cuore del centro storico. Costruito dai Normanni nel XII secolo, il Castello di Conversano è uno dei più importanti e ben conservati della regione, ed è aperto ai visitatori che vogliono scoprirne la storia e le meraviglie architettoniche.

Un’altra attrazione da non perdere è la Cattedrale, risalente al XIII secolo e costruita in stile romanico pugliese. All’interno della Cattedrale si possono ammirare meravigliose opere d’arte, tra cui affreschi e dipinti di grande valore storico e artistico.

Il centro storico con le sue stradine lastricate e le sue pittoresche piazzette, è un’altra tappa obbligatoria per chi visita la città. Qui si possono ammirare bellissime chiese, antiche torri, e palazzi nobiliari.

Se sei un appassionato di arte e cultura, non perdere la possibilità di visitare il Museo Civico, che ospita una vasta collezione di opere d’arte e manufatti legati alla storia e alla cultura della città.

Infine, per gli amanti della natura e delle attività all’aria aperta, offre molte opportunità di escursioni, passeggiate e trekking nei suoi bellissimi dintorni collinari, tra uliveti, vigneti e campi di grano.

Clima e Meteo: quando visitare Conversano

Conversano ha un clima mediterraneo, con estati calde e secche e inverni miti e piovosi. La temperatura media estiva si attesta intorno ai 30°C, mentre quella invernale si aggira intorno ai 10°C.

Il periodo migliore per visitare la città è da maggio a settembre, quando le temperature sono piacevoli e la città è animata da eventi culturali e tradizionali, come la Festa di San Rocco in agosto e la Fiera di Santa Maria del Carmine in settembre.

Tuttavia, se preferisci evitare i mesi più affollati e goderti una vacanza più tranquilla, puoi considerare di visitare la città anche in primavera o in autunno, quando le temperature sono ancora miti e i paesaggi della zona sono particolarmente suggestivi. In ogni caso, consigliamo sempre di consultare le previsioni del tempo prima di partire, in modo da evitare eventuali sorprese meteorologiche.

Barbara Russo

Related Posts

5 posti per sciare in Piemonte

5 posti per sciare in Piemonte

Catania: storia, quando andare e cosa vedere.

Catania: storia, quando andare e cosa vedere.

Verona: cenni storici e turismo.

Verona: cenni storici e turismo.

Bari: storia, cosa vedere e clima.

Bari: storia, cosa vedere e clima.